Cleopatra

Ti fumi le parole e neanche te ne accorgi
Non piangere
Stai tremando senza freddo
E per cosa? Per chi?
Guarda piuttosto
quanto è bella la città di notte
come il blu si fonde con il giallo
come i tuoi orecchini dorati
brillano nella notte

Ma guardami
non sono che un giovane stupido
un incorreggibile sbadato
sempre in ritardo

Ma questa sera, piccola Cleopatra
sono venuto di corsa
apposta per abbracciarti
più forte che posso

A modo mio sono qui
per asciugarti le lacrime
prenderti per mano
sotto i portici
ed accompagnarti a casa
in silenzio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un’icona per effettuare l’accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: